Seleziona una pagina

Come finirà l’Universo?

 

La misurazione più precisa mai fatta recentemente ha suggerito che il nostro Universo si sta espandendo molto più velocemente di quanto si pensasse in precedenza, mettendo in dubbio le previsioni precedenti e persino mettendo in discussione la teoria di relatività di Einstein .

Proprio come l’ Universo e  iniziato dopo un Bing Bang , gli astronomi stanno ora tentando di studiare questa espansione per prevedere come l’Universo alla fine finirà.

Il ritmo di questa espansione potrebbe alla fine fare a pezzi l’Universo, costringendolo a finire in un Big Rip. In alternativa, l’Universo potrebbe “restringersi”, diminuire o decadere, invertendo efficacemente il Big Bang e distruggendo l’Universo in una grande crisi. Una terza teoria è descritta come il grande congelamento.

Per molto tempo gli scienziati, incluso Albert Einstein, hanno pensato che l’Universo fosse statico e infinito,da allora le osservazioni hanno dimostrato che si sta effettivamente espandendo e ad un ritmo accelerato. Ciò significa che deve aver avuto origine da uno stato più compatto che chiamiamo Big Bang, il che implica che il tempo ha un inizio. E probabilmente avrà una fine.

Studiando la luce antica, gli astronomi possono vedere la cosiddetta “radiazione reliquia” del Big Bang, nota anche come sfondo cosmico a microonde. Come suggerisce il nome, la teoria della relatività speciale di Einstein mostra che il tempo è relativo.

Più veloce ti muovi rispetto a me, più lento passerà per te rispetto alla mia percezione del tempo. Ciò significa che nel nostro Universo di galassie in espansione, stelle e pianeti rotanti, le esperienze del tempo variano e tutto il passato, il presente e il futuro sono relativi.

I cosmologi hanno usato questa teoria, così come i dati provenienti dagli studi sulle radiazioni di fondo cosmico, per determinare che l ‘”età cosmica” dell’Universo abbia circa 13.7 miliardi di anni e questo può aiutare a prevedere come e quando l’Universo potrebbe finire.

The Big Rip

La prima teoria afferma che l’Universo finirà con un Big Rip(grande strappo) , poiché la spinta dell’espansione dell’Universo diventa più forte della gravità che contiene. Questo farebbe a pezzi le galassie, seguite da buchi neri, stelle e persino dal nostro stesso pianeta.

La Terra, e l’umanità con essa, potrebbero lentamente decadere in radiazioni, collassare su se stesse o essere distrutte mentre l’espansione dell’Universo cresce. Ciò lascerebbe l’Universo pieno di singole particelle disconnesse.

Fino a circa cinque miliardi di anni fa, la crescita dell’Universo era lenta a causa della sua forte attrazione gravitazionale. Più recentemente, questa espansione è aumentata, con molti attribuendola agli effetti dell’energia oscura.

Affinché si verifichi un Big Rip, l’energia oscura deve vincere nella sua battaglia con la gravità a tal punto da poter lacerare singoli atomi.

The Big Crunch

Se, invece di espandersi per sempre, la materia nell’Universo raggiunge un punto in cui inizia a ridursi nel tempo, la gravità potrebbe diventare la forza dominante. Ciò alla fine causerebbe la contrazione dell’Universo e la collisione di stelle, pianeti e intere galassie e l’Universo, a tutti gli effetti, collasserebbe su se stesso.

In parole povere, se l’espansione dell’Universo rallenta a strisciare e il Big Bang avviene al contrario, tutto ricadrà in una singolarità.

Alcuni ricercatori hanno recentemente affermato di aver dimostrato che questo processo, noto come una “transizione di fase”, potrebbe già avvenire nel nostro Universo; effettivamente “mangiando via” al cosmo.

Si dice che una “transizione di fase” sia simile a ciò che accade quando l’acqua si trasforma in vapore, per esempio.

Secondo la teoria di Higgs, una transizione di fase avvenne un decimo di miliardesimo di secondo dopo il Big Bang, causando uno spostamento nel tessuto dello spazio-tempo.

Durante questa transizione, lo spazio vuoto si riempì di una sostanza invisibile ora conosciuta come il campo di Higgs. Se esiste un denso campo di Higgs, i ricercatori credono che una “bolla” di questo stato possa apparire ovunque nell’Universo, in qualsiasi momento.

Le equazioni dei ricercatori suggeriscono che questa bolla potrebbe quindi espandersi alla velocità della luce, entrando in tutto lo spazio e trasformando il campo di Higgs dallo stato in cui si trova ora in uno nuovo.

Le regole della meccanica quantistica suggeriscono anche che le particelle casuali possano momentaneamente fuoriuscire dal vuoto – qualcosa visto regolarmente negli esperimenti di fisica delle particelle.

The Big Freeze

La terza teoria afferma che l’Universo potrebbe finire a causa di un grande congelamento. Anche in qualche modo chiamato al contrario ‘Heat Death’, questo scenario è ritenuto il più probabile in base a ciò che già sappiamo della fisica e dell’Universo.

Questo termine deriva dalla teoria secondo cui, nell’Universo e in altri sistemi isolati, l’entropia aumenterà fino a raggiungere un “valore massimo”.

L’entropia deriva da un principio della termodinamica che copre l’energia e si riferisce specificamente all’idea che tutto nell’Universo alla fine si sposta dall’ordine al disordine.

Di conseguenza, l’entropia è la misurazione di tale spostamento.

Una volta che l’entropia raggiunge il suo massimo, i fisici teorici credono che il calore nel sistema sarà distribuito uniformemente. Ciò significa che non ci sarebbe più spazio per l’energia utilizzabile, o il calore, per esistere e l’Universo morirebbe per “morte termica”.

In parole povere, il movimento meccanico all’interno dell’Universo cesserà.

Durante questo grande congelamento, l’Universo sarebbe, in teoria, diventato così vasto che le forniture di gas sarebbero così sottili da non poter formare nuove stelle. Sotto quel modello, il tempo diventa un vuoto senza fine in cui non accade mai nulla, poiché nell’Universo non è rimasta poca o nessuna energia.

Però la domanda essenziale che nasce alla fine e : dopo la morte dell’umanità , dopo la morte dell’Universo Dio si sposta altrove?

In un altro dibattito vediamo si troviamo la risposta

Pin It on Pinterest

Share This